Rastelli: “Avellino sarà la vera rivelazione della B”

Rastelli: “Avellino sarà la vera rivelazione della B”

Intervistato nel post partita del match vinto in casa dell’Empoli, il tecnico dell’Avellino, Massimo Rastelli ha analizzato la partita alzando poi l’asticella degli obiettivi stagionali. “Dove.

Commenta per primo!

Intervistato nel post partita del match vinto in casa dell’Empoli, il tecnico dell’Avellino, Massimo Rastelli ha analizzato la partita alzando poi l’asticella degli obiettivi stagionali. “Dove l’Avellino ha vinto la partita? È sempre difficile dirlo. Oggi abbiamo giocato a specchio, togliendo un difensore e aggiungendo un trequartista, questo può aver sorpreso l’Empoli. Ma oggi mi interessava dare alla squadra la mentalità di potersela giocare. Loro si aspettavano una squadra arroccata dietro la linea della palla. Giocando in questo modo arrivano anche le occasioni. Siamo passati in vantaggio su una palla inattiva, ma avevamo già avuto le nostre chance, così come l’Empoli. Dopo le due espulsioni paradossalmente abbiamo faticato di più perché non trovavamo i riferimenti. Ma alla fine abbiamo portato agevolmente a casa il risultato, la vittoria è meritata. Classifica? Ci avviciniamo a quota 50, mi auguro di raggiungerla il prima possibile, poi potremo divertirci davvero ed essere la mina vagante del campionato“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy