Puscas: “Tifosi? devono starci vicino. Fiducia solo in Foschi e in Stellone, il nostro incontro…”

Puscas: “Tifosi? devono starci vicino. Fiducia solo in Foschi e in Stellone, il nostro incontro…”

Le dichiarazioni dell’attaccante rosanero, George Puscas, in vista della sfida contro la compagine di Eugenio Corini

Il Palermo si prepara alla delicata sfida contro il Brescia.

Si affronteranno al “Renzo Barbera”, rosanero e biancazzurri, entrambi reduci da due successi maturati – rispettivamente – contro Perugia e Carpi. Risultati che hanno caricato le squadre proprio in vista dello scontro diretto, in programma venerdì sera: match che si preannuncia infuocato. Mentre da un lato troviamo la formazione lombarda decisa a consolidare il proprio primato, dall’altro, troviamo i siciliani pronti ad effettuare il sorpasso per ritornare in vetta alla classifica dopo un periodo complicato dentro e fuori dal campo.

A margine della seduta di allenamento svoltasi questa mattina al “Tenente Onorato” l’attaccante George Puscas, autore della doppietta che ha deciso il match del Curi, ha parlato alla stampa presente.

“Incontro con Foschi? Ci ha fatto capire tutto. È l’unica persona di cui ci fidiamo insieme all’allenatore. Il suo messaggio è stato chiaro. Qualunque cosa accadrà ci verrà detta.

Messaggio per i tifosi? Abbiamo bisogno di loro, devono venire a sostenerci. Noi daremo tutto in campo. Invito tutti i tifosi che amano questi colori. Il loro sostegno sarà molto importante per noi, abbiamo bisogno di più tifosi possibili”. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy