Perugia, Nesta: “Ci abbiamo creduto fino in fondo, ma siamo stati poco furbi”. E sulla parata di Brignoli…

Perugia, Nesta: “Ci abbiamo creduto fino in fondo, ma siamo stati poco furbi”. E sulla parata di Brignoli…

Le dichiarazioni del tecnico del Perugia, Alessandro Nesta, a margine della sfida contro la compagine di Roberto Stellone

E’ finita: il Palermo, dopo due ko e un pareggio, ha battuto il Perugia.

Niente da fare per la compagine umbra che, dopo il successo maturato sul campo dell’Ascoli, è stata battuta in casa dalla formazione di Roberto Stellone.

Un risultato che sembra non andare giù al tecnico biancorosso Alessandro Nesta che, a margine della sfida andata in scena al Curi, si è soffermato a parlare della prestazione offerta dalla sua squadra.

“Abbiamo regalato ancora una punizione e una squadra più esperta ci ha punito. Non posso dire che non c’è impegno, però non credo nella sfortuna. Ci sono problemi di personalità perché siamo giovani. Eppure Dragomir ha fatto una grande partita, una partita vera contro giocatori con una fisicità da Serie A. Dobbiamo essere tutti più furbi. Prendiamo gol al primo pallone, noi ne impieghiamo 50. Ma ai ragazzi devo dire bravi perché c’hanno creduto fino in fondo, Cremonesi ha avuto la palla del pareggio. E poi Brignoli è bravo bravo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy