Pasquale Bruno: “Serie B? Sarà un finale thrilling. Lecce, puoi farcela. Il Palermo…”

Pasquale Bruno: “Serie B? Sarà un finale thrilling. Lecce, puoi farcela. Il Palermo…”

Le dichiarazioni rilasciate dall’ex difensore del Lecce in vista dell’ultima giornata del campionato di Serie B

“Per incontri di tale importanza, i calciatori non vanno certo caricati. Sanno quanto sia importante la posta in palio”.

Parola di Pasquale Bruno. L’ex difensore di Juventus, Torino e Fiorentina, cresciuto nel vivaio del Lecce, ha detto la sua in vista della sfida che vedrà protagonista la squadra allenata da Fabio Liverani contro lo Spezia, in programma sabato pomeriggio allo Stadio “Via del Mare”.

“Siamo attesi da 90′ di passione, che vivremo sabato prossimo, al termine di una settimana che per tutti noi tifosi giallorossi sarà interminabile. Come sempre accade nei match nei quali ci si gioca una intera stagione, determinante sarà l’aspetto mentale. Contro lo Spezia, che a sua volta insegue il traguardo playoff, per spuntarla, il Lecce dovrà mantenere i nervi saldi, sviluppare quella manovra per la quale ha riscosso tanti consensi per l’intero torneo e metterci tanto cuore – ha dichiarato Bruno ai microfoni de ‘La Gazzetta del Mezzogiorno’ -. Liverani, che conosce bene il calcio, cercherà di dare serenità all’ambiente, oltre a preparare come sempre la partita nei minimi dettagli, che fanno la differenza, esattamente quanto il gesto tecnico di chi va in campo. Padova? Il Lecce ha perso ed è un peccato in quanto è stato sciupato un match-point, ma non bisogna certo dimenticare che se i salentini hanno avuto questa chance è perché il Palermo, a sua volta, in precedenza non era andato oltre il 2-2 con lo Spezia. Fermo restando che tutti avremmo voluto fare festa mercoledì scorso, le gare vanno giocate e nessuna ha un esito scontato. Pertanto, bisogna pensare esclusivamente al prossimo confronto con positività, rammentando che i giallorossi hanno disputato una stagione eccezionale, che nessuno, nemmeno il più incallito ottimista, aveva ipotizzato potesse portare Mancosu e compagni a lottare per la promozione diretta negli ultimi 90′, avendo anche l’opportunità di essere artefici del proprio destino”.

PALERMO – “Se il team salentino avrà un compito delicato con lo Spezia, quello della compagine siciliana non sarà certo più semplice contro il Cittadella. Anche lo schieramento veneto, come quello ligure, ha nel mirino i playoff ed inoltre è in ottima forma, come dimostra il 3-0 rifilato al Verona sabato. Insomma, è lecito attendersi un finale di regular season thrilling. Oltre venticinquemila tifosi a ‘Via del Mare’? Per il Lecce si tratterà di un’arma molto importante. Da questo punto di vista la società presieduta da Sticchi Damiani ha già vinto ampiamente perché è riuscita a riportare l’ entusiasmo in una piazza che lo aveva smarrito nelle troppe stagioni trascorse in Lega Pro. Pensavo che, dopo l’era della famiglia Semeraro, difficilmente sarebbe stato possibile rivedere il Lecce in serie A. Invece, l’ attuale gruppo dirigente ha creato i presupposti giusti per lottare per il grande traguardo e per raggiungerlo”, ha concluso.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy