Hellas a picco, Boscaglia: “Potevamo farne altri, primato del Verona non è a rischio”

Hellas a picco, Boscaglia: “Potevamo farne altri, primato del Verona non è a rischio”

Il tecnico del Novara intervistato nel post-gara: “L’Hellas è una squadra dallo stratosferico spessore e, ciononostante, siamo stati bravissimi a limitare i gialloblu per bene”.

Commenta per primo!

Clamoroso capitombolo interno dell’Hellas Verona in casa contro il Novara: alla quattordicesima giornata, i gialloblu cadono inaspettatamente sotto i colpi dei piemontesi di Roberto Boscaglia.

“Già nel primo tempo meritavamo di andare in doppio vantaggio. Oggi è stata una partita fantastica, soprattutto sotto l’aspetto della concentrazione e dell’aggressività – ha sottolineato l’allenatore del Novara a fine gara – . L’Hellas è una squadra dallo stratosferico spessore e, ciononostante, siamo stati bravissimi a limitare i gialloblu per bene. L’allenatore non incide mai sul risultato, lo sottolineo per fare i complimenti ai miei uomini. Oggi abbiamo prodotto tantissimo: il 4-0 mi va bene, però forse potevamo concretizzare qualche occasione in più. Primo gol era in fuorigioco? A posteriori non si può mai dire, anche noi abbiamo pagato qualche svista in passato, ma è il calcio che è così. Non soffermiamoci troppo, anche perché oggi abbiamo vinto 4-0.

SERIE B, LA CLASSIFICA

Primato –Il Verona potrà anche perdere qualche partita, ma non è in discussione il primato dei gialloblu in classifica. Non esistono squadre imbattibili nel mondo, nella partita singola può accadere di tutto, ma il primato non mi sento di dire che sia in discussione“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy