Frosinone e i primi addii, dopo Marino anche Krajnc: “Mi sono sentito un Leone”

Frosinone e i primi addii, dopo Marino anche Krajnc: “Mi sono sentito un Leone”

Il difensore sloveno torna al Cagliari: salta l’opzione di riscatto in favore del Frosinone.

Commenta per primo!

Sono giorni, questi, in cui il Frosinone è in attesa di scoprire il suo futuro. Nel post-partita del match contro il Carpi, sono arrivate le dimissioni a sorpresa del tecnico Pasquale Marino, oggi l’addio di Luka Krajnc, difensore di proprietà del Cagliari: i ciociari avevano l’obbligo di riscattarlo in caso di promozione in A.

“Cari tifosi,

mi sono preso qualche giorno per smaltire la rabbia di lunedì e pensare a mente fredda a quanto sia stata bella questa esperienza in Ciociaria – scrive Krajnc su Instagram -. Fin dai primi giorni mi sono sentito subito un Leone grazie ad un ambiente eccezionale, compagni di squadra fantastici ed una società seria ed organizzata. Il nostro sogno purtroppo si è interrotto bruscamente… Grazie per tutto quello che mi avete dato, supporto ed affetto non sono mai mancati e porterò dentro di me il ricordo di questa avventura. Un ringraziamento particolare va al Presidente Stirpe e al Direttore Giannitti che mi hanno permesso di conoscere questa splendida famiglia”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy