Benevento-Spezia, Marino: “Venivamo da quattro sconfitte. Abbiamo sfruttato le nostre qualità”

Benevento-Spezia, Marino: “Venivamo da quattro sconfitte. Abbiamo sfruttato le nostre qualità”

Le parole di Pasquale Marino, tecnico dello Spezia, in merito alla vittoria contro il Benevento

Vince lo Spezia sul campo del Benevento per 3-2. Un successo importantissimo per la formazione bianconera che si porta momentaneamente al nono posto in classifica.

Il coach dei liguri, Pasquale Marino, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni al termine della gara, mostrandosi contento della prova messa in campo dai suoi, nonostante i vari problemi fisici avuti durante questo periodo. Di seguito l’analisi dell’esperto coach: “Abbiamo avuto qualche problema di organico, qualche infortunio di troppo. Col Padova eravamo un po’ stanchi, mentre questa settimana abbiamo lavorato bene. Avevo la sensazione che la squadra non avesse dimenticato quanto di buono fatto fino ad ora. Mi aspettavo una reazione, i ragazzi hanno disputato una buona partita contro un avversario forte. Abbiamo sfruttato le nostre qualità, soprattutto la velocità in attacco. E’ normale che quando vieni da quattro sconfitte in cinque partite la palla inizia a scottare. All’inizio eravamo lenti e compassati, quanto invece dovevamo essere veloci sul cambio gioco. Davamo tempo al Benevento di venirci a chiudere e pressare. Il rigore ci ha dato un po’ di coraggio, da quel momento si è sbloccata e ha iniziato a giocare. Gli episodi indirizzano una gara in un modo o in un altro, oggi è capitato a noi e ci voleva dopo un periodo negativo. Non so se il rigore per loro ci fosse, non l’ho rivisto. Abbiamo comunque continuato a giocare sfruttando la velocità dei nostri avanti. Oggi abbiamo ottenuto una vittoria importante contro una squadra dall’organico importante e che si giocherà la A diretta fino alla fine del campionato“-ha concluso l’allenatore ex Udinese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy