Verona, Delneri: “Toni-Pazzini coppia da 40 gol, ma mi accontenterei della metà. Salvezza? La squadra non è da serie B”

Verona, Delneri: “Toni-Pazzini coppia da 40 gol, ma mi accontenterei della metà. Salvezza? La squadra non è da serie B”

Le parole dell’ex allenatore del Palermo, attualmente alla guida dell’Hellas Verona, Luigi Delneri.

Commenta per primo!

Ultimo posto e rincorsa alla salvezza che si complica sempre di più per l’Hellas Verona, fermo dopo 17 giornate di campionato a soli 8 punti in classifica. Nella prossima sfida gli uomini del tecnico, Luigi Delneri, incontreranno una Juventus in gran forma e reduce da sette vittorie consecutive. I bianconeri nelle ultime cinque gare interne hanno sempre vinto mentre i veneti possono contare su alcuni segnali di ripresa dopo i due pareggi consecutivi contro Milan e Sassuolo. Intervenuto ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’, l’ex allenatore rosanero, Luigi Delneri, ha parlato del prossimo impegno di campionato e ha poi detto la sua sulle reali possibilità di salvezza: “Serviranno aggressività e temperamento, però noi faremo quello che la Juve ci permetterà di fare. Saranno loro a lasciarci eventualmente qualcosa e noi dovremo essere bravi a raccoglierlo. Toni-Pazzini? Coppia da 40 gol potenziali e a me basterebbe che ne segnassero la metà. Due così danno coraggio allo spogliatoio – ha dichiarato Delneri -. Salvezza? Se guardiamo la classifica sì, non abbiamo più del 30 per cento di chance salvezza, ma noi oggi ignoriamo la classifica. La squadra è molto più forte degli otto punti che ha. Se analizziamo i valori tecnici e caratteriali del gruppo – conclude -, io dico che ci salviamo al cento per cento“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy