Udinese, il cortese diniego di Reja: “Ho rifiutato la panchina per un motivo molto semplice”. Il Palermo…

Udinese, il cortese diniego di Reja: “Ho rifiutato la panchina per un motivo molto semplice”. Il Palermo…

Le parole dell’ex allenatore della Lazio, Edy Reja, dopo la proposta ricevuta dalla dirigenza dell’Udinese

In passato, Edy Reja, era stato più volte accostato alla panchina del Palermo, in virtù di un’incondizionata stima che il patron Maurizio Zamparini non hai mai nascosto di nutrire nei suoi confronti, ma che non hai mai sortito l’approdo del tecnico goriziano nel capoluogo siciliano.

I ricordi rosanero di Edy Reja restano circoscritti alla sua esperienza da calciatore con il club di Viale del Fante. Tra i consulenti più stimati e fidati del patron friulano, l’ex allenatore del Napoli è stato sondato a più riprese anche nei frangenti più complessi della gestione Tedino. In particolar modo, dopo lo scialbo pari interno contro la Cremonese, Zamparini avrebbe effettuato un nuovo, vano, tentativo. (LEGGI QUI)

Adesso Edy Reja, era finito nel mirino dell’Udinese (che poi ha virato a sorpresa su Igor Tudor) a seguito dell’esonero di Oddo, giunto dopo la sonora sconfitta contro il Crotone.

La risposta dell’allenatore friulano non si è fatta attendere, come lui stesso ha raccontato sulle frequenze “Radio Incontro Olympia”: “Ho ricevuto la proposta dell’Udinese, peraltro squadra della mia terra, ma ho rifiutato ringraziando la società friulana. Penso che sia arrivato il momento dei giovani, il calcio lo richiede, io ‘ho già dato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy