Torino, Cairo svela: “Mazzarri non vuole una rosa ampia. Mercato? Solo se arriva l’occasione della vita…”

Torino, Cairo svela: “Mazzarri non vuole una rosa ampia. Mercato? Solo se arriva l’occasione della vita…”

Le parole del numero uno del club granata, Urbano Cairo, a margine della sfida contro la compagine toscana

Il Torino è tornato alla vittoria.

I granata travolgono l’Empoli grazie alle reti di  Nkoulou, De Silvestri e Iago Falque e si proiettano in zona Europa League. Un successo importantissimo per la formazione di Walter Mazzarri, a secco dal 6 dicembre. Al termine del match andato in scena allo stadio Olimpico di Torino, il presidente Urbano Cairo, ha parlato ai microfoni di “Torinochannel” analizzando la gara e soffermandosi sul modulo scelto dal tecnico toscano.

“E’ stata una partita ben arbitrata, dove non ci sono stati episodi particolari, in cinque vittorie sulle ultime sei non c’è mai stato un errore arbitrale, quando non succede nulla di ingiusto le partite si possono vincere o, al limite, si pareggiano, oggi tutti bravi, anche chi era al Var. Tridente scelto da Mazzarri? Non mi interessa chi gioca, decide il mister quando far giocare insieme Zaza, Belotti e Falque”.

Infine, il numero uno del club granata, si è soffermato a parlare di mercato: “Il mister non vuole una rosa troppo ampia. Edera ha deciso di restare e ha poco spazio, e il mister non vorrebbe avere giocatori che sono qui ma non hanno opportunità, purtroppo non abbiamo le coppe. La rosa è ampia e ci sono giocatori nella Primavera giocatori che potrebbero avere opportunità di stare più a contatto con i titolari. Sul mercato potremmo operare se arrivasse l’occasione della vita, ma solo se si tratta di giocatori che risolvano le partite. Vedremo anche su Soriano e Lukic che hanno avuto finora poche opportunità di giocare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy