Sonetti-Mediagol: “Sorrentino torna presto, la squadra ha bisogno di te. Non mi spiego la cessione di Rigoni”

Sonetti-Mediagol: “Sorrentino torna presto, la squadra ha bisogno di te. Non mi spiego la cessione di Rigoni”

Intervista all’ex tecnico di Palermo e Bologna in vista del lunch match del “Barbera”

Commenta per primo!

Due senatori. Protagonisti assoluti dei successi conseguiti nel corso dell’era Iachini. Il primo, Stefano Sorrentino, fermo ai box e voglioso di tornare ad indossare la fascia di capitano. Il secondo, Luca Rigoni, inopinatamente ceduto al Genoa nel caotico mercato di gennaio. Destini diversi che potrebbero tornare beffardamente tornare ad incrociarsi nella lotta salvezza che vede coinvolta anche la compagine ligure oltre alla formazione rosanero. Sul valore ed il peso specifico dei due calciatori si è espresso l’ex tecnico del Palermo, Nedo Sonetti, intervistato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it: “Sorrentino? Spero che Stefano faccia in fretta a recuperare dal suo infortunio e a rientrare in gruppo. Non dico questo perché Alastra non sta facendo bene o perché stia commettendo degli errori clamorosi, ma perché Sorrentino può dare quella spinta e quella personalità necessaria ad una squadra che deve raggiungere certi traguardi. Rigoni ceduto ad una diretta concorrente? Rigoni è un ottimo giocatore. Non so esattamente cosa sia passato al Palermo per la testa quando lo hanno ceduto al Genoa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy