Serie A, Sacchi: “Bello vedere un calcio offensivo. Il campionato italiano si sta rivoluzionando”

Serie A, Sacchi: “Bello vedere un calcio offensivo. Il campionato italiano si sta rivoluzionando”

L’ex allenatore, Arrigo Sacchi, ha ammesso di essere molto divertito dal campionato in corso.

Commenta per primo!

Intervenuto ai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’, l’ex allenatore del Milan, Arrigo Sacchi, ha commentato il proprio entusiasmo nel vedere un campionato così equilibrato: “Per la prima volta il campionato di Serie A esce da una dittatura tattica: è una vera e propria rivoluzione – ha ammesso Sacchi -. Noi, che abbiamo sempre praticato un calcio difensivo, prudente, figlio delle individualità più che del collettivo, ora possiamo ammirare squadre che mettono davanti a tutto il gioco. Questo è il motivo della mia soddisfazione. Fiorentina, Napoli, Sassuolo, Empoli, con mezzi diverse portano avanti le loro idee e cercano di imporle agli avversari. Questo, per noi italiani, è rivoluzionario. E i tifosi lo stanno capendo. I viola hanno la presunzione di giocare da protagonisti e per questo vanno applauditi. Non hanno il livello individuale di Inter, Juve e Napoli, però non si mettono in difesa ad aspettare. Nella Fiorentina – conclude – io vedo spettacolo puro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy