Serie A: i migliori italiani della 27esima giornata di campionato. Rinascita El Shaarawy

Serie A: i migliori italiani della 27esima giornata di campionato. Rinascita El Shaarawy

I tre migliori italiani della 27esima giornata di campionato

Commenta per primo!

Due anni non esaltanti per l’attaccante Stephan El Shaarawy, ma adesso alla corte di Spalletti alla Roma il giocatore classe ’92 sta ritornando ad alti livelli. Dopo la 27esima giornata di campionato tre calciatori italiani su tutti si sono distinti e il nome del ‘Faraone’ giallorosso figura tra questi. La classifica è stata ottenuta comparando le pagelle dei giocatori che hanno ottenuto i voti più alti dai tre più diffusi quotidiani sportivi del paese (La Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport e Tuttosport).

Terzo Posto – Antonio Di Natale. Ritorna fra i titolari dopo più di un mese e sfodera una grande prestazione che consente alla propria squadra di allontanarsi momentaneamente dalla zona calda di classifica. Due assist e giocate da vero leader per il 39enne Totò Di Natale, arma in più nell’ultima giornata di campionato per l’Udinese. (Gazzetta 7; Corriere 7,5; Tuttosport 7,5)

di-natale-antonio.jpg

 

Secondo posto – Leonardo Bonucci. Gol e spirito battagliero. Nell’ultima gara disputata dal centrale difensivo della Juve e della Nazionale non manca proprio nulla. Sua la prima rete contro l’Inter che non lascia scampo al portiere nerazzurro Handanovic. Ottima prova per il centrale difensivo bianconero, uno dei migliori in questa stagione. (Gazzetta 7,5; Corriere 7,5; Tuttosport 7)

Juventus FC v AC Milan - Serie A

 

Primo Posto – Stephan El Shaarawy. Decisivo nella sfida contro l’Empoli. Apre le marcature con un gol da cineteca e confeziona un’ottima prestazione. Prima doppietta in campionato per l’ex Milan che regala la sesta vittoria consecutiva alla squadra di Spalletti. Rinato nella Roma. (Gazzetta 7,5; Corriere 7,5; Tuttosport 7,5)

US Sassuolo Calcio v AS Roma - Serie A

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy