Serie A: ammenda per la Sampdoria dopo i cori discriminatori rivolti ai tifosi napoletani

Serie A: ammenda per la Sampdoria dopo i cori discriminatori rivolti ai tifosi napoletani

La decisione del giudice sportivo.

Commenta per primo!

I cori discriminatori di domenica scorsa inneggiati dalla curva della Samp contro i tifosi napoletani non sono passati inosservati, il giudice sportivo, Gianpaolo Tosel, ha infatti deciso di multare la società blucerchiata. Di seguito il comunicato. “Ammenda di € 30.000,00 : alla Soc. Sampdoria per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, indirizzato reiteratamente ai sostenitori della squadra avversaria cori insultanti espressivi di discriminazione per origine territoriale; per avere inoltre, al termine della gara, lanciato in direzione dell’Arbitro, all’uscita dal recinto di giuoco, due bottiglie piene in plastica; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy