Sconcerti: “Lotta salvezza? Il Bologna ha qualcosa in più di Empoli e Udinese. La corsa all’Europa League…”

Sconcerti: “Lotta salvezza? Il Bologna ha qualcosa in più di Empoli e Udinese. La corsa all’Europa League…”

Mario Sconcerti, noto giornalista sportivo italiano, fa il punto sul torneo di Serie A tra corsa all’Europa League e lotta salvezza

La parola a Mario Sconcerti.

Intervenuto ai microfoni di RMC Sport nel corso del consueto format “Live Show“, il noto giornalista sportivo italiano ha analizzato due zone di classifica fondamentali all’interno del torneo di Serie A: quella riguardante le formazioni che cercheranno di non retrocedere nel campionato cadetto lottando per la salvezza e quella relativa ai tre posti in classifica che permetteranno di accedere all’edizione dell’Europa League della prossima stagione sportiva. Di seguito le sue dichiarazioni in merito a tali temi.

(Bologna, Poli: “La vittoria contro l’Inter ci ha dato consapevolezza. Ma ciò non basta, servono…”)

Zona retrocessione, la vittoria del Bologna chi riporta nella lotta salvezza?
Se il Bologna giocasse con la stessa qualità e fortuna che ha avuto con l’Inter arriverebbe quasi in Europa. Ma il Bologna è una squadra altalenante che deve ancora confermarsi. E’ presto per capire gli effetti del mercato sulla squadra oggi di Mihajlovic. Secondo me il Bologna come squadra ha qualcosa in più di Empoli e Udinese però sono sfumature. Conteranno soprattutto gli scontri diretti perché sono squadre che per un verso o per l’altro si equivalgono a conti fatti“.

Corsa all’Europa League, Sampdoria, Torino e Fiorentina si possono giocare un posto?
Fiorentina e Torino hanno dimostrato continuità perché hanno perso solo 5 partite su 22 giocate. Roma, Lazio e Atalanta ne hanno perse di più. Se queste squadre hanno perso solo 5 partite vuol dire che hanno trovato una certa continuità. Hanno pareggiato tanto. Per rientrare nella corsa all’Europa devono fare un salto di qualità e vincere tre partita di fila. La Fiorentina con Muriel ha fatto un salto di qualità, ma non basta per arrivare in Europa, devono fare qualcosa in più“.

Clicca qui per la prima parte dell’intervista: (Sconcerti: “Inter squadra da reimpostare, Milan e Roma si giocheranno la Champions. L’affare Hamsik…”)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy