Sassuolo-Sampdoria, De Zerbi: “Sconfitta? Non abbiamo continuità mentale, impossibile fare salto di qualità”

Sassuolo-Sampdoria, De Zerbi: “Sconfitta? Non abbiamo continuità mentale, impossibile fare salto di qualità”

Le dichiarazioni del tecnico neroverde, Roberto De Zerbi, a margine della sfida contro i blucerchiati

I neroverdi crollano in casa contro i doriani e rimangono così inchiodati al 12° posto in classifica.

Tanti gol ed altrettante emozioni al Mapei stadium dove, questo pomeriggio, la Sampdoria, ha battuto il Sassuolo per 5-3 nell’anticipo della 28^ giornata di Serie A. Tre punti pesantissimi per i blucerchiati, che salgono a quota 42 punti in classifica e rilanciano così le proprie ambizioni europee.

Una sconfitta sonora per gli emiliani, analizzata dal tecnico Roberto De Zerbi ai microfoni di “Sky Sport”.

“Il problema del Sassuolo non è tattico o tecnico, ma psicologico. Non riusciamo ad avere continuità mentale, questo dipende anche dall’allenatore. Fin quando sarà così alterneremo prestazioni bellissime a prestazioni come quella di oggi. Se non miglioriamo in questo non faremo mai il salto di qualità. In settimana non ci siamo allenati come avremmo dovuto. Prima della partita l’avevo fatto presente più di una volta, ero preoccupato prima della Samp. Cosa ho detto alla squadra resta nello spogliatoio, ma bisogna capire che serve spingere al massimo tutti i giorni. Siamo troppo discontinui e poco costanti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy