Sassuolo-Sampdoria, De Zerbi: “Partita difficile come con Napoli e Milan. Quagliarella? Stessa fame di Ronaldo”

Sassuolo-Sampdoria, De Zerbi: “Partita difficile come con Napoli e Milan. Quagliarella? Stessa fame di Ronaldo”

Le parole del tecnico neroverde, Roberto De Zerbi, in vista della sfida contro i blucerchiati

Il Sassuolo, domani pomeriggio, ospiterà la Sampdoria nell’anticipo della 28ª giornata di Serie A.

Dopo l’importante pareggio maturato contro il Napoli, i neroverdi, saranno chiamati ad affrontare i blucerchiati al Mapei stadium. Punto importante che non ha – tuttavia – soddisfatto a pieno gli emiliani, a caccia di un successo che manca ormai da sei giornate. Obiettivo vittoria anche per i doriani, decisi a trovare i tre punti per continuare a cullare il sogno Europa League.

Intervenuto alla viglia della sfida, il tecnico Roberto De Zerbi, ha parlato in conferenza stampa del momento vissuto dai liguri.

“Sarà una partita difficile come con Napoli e il Milan, sono una squadra organizzata con individualità importanti. L’abbiamo preparata allo stesso modo, vorremmo vincere. Non sempre lo fa chi gioca meglio, ma alla lunga bisogna riscuotere quello che si è prodotto e magari quando giocheremo meno bene saremo premiati, anche se spero di no, spero che accada il contrario. Giampaolo? E’ un amico, lo stimo, ed è un allenatore dal quale prendere spunto, nel tempo si è evoluto e non è una cosa usuale. Quagliarella? Ha la stessa fame di Ronaldo, non si accontenta mai, oltre ad avere qualità importanti. Se a quell’età sei capocannoniere del campionato vuol dire che hai anche qualità mentali. Non ci sarà Rogerio che si è fermato stamattina per una contusione e neanche Magnanelli, mi dispiace perchè in questo momento era determinante per noi, ma saranno sostituiti da giocatori di qualità uguale”, le parole del mister neroverde.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy