Sabatini non vede l’ora di tornare all’opera: “Sono già in astinenza dal calcio, tornerò presto”

Sabatini non vede l’ora di tornare all’opera: “Sono già in astinenza dal calcio, tornerò presto”

Le parole dell’ex direttore sportivo di Palermo e Roma.

Commenta per primo!

Il mio fallimento non è nei risultati sportivi o nella gestione dei calciatori, ma nel fatto che non sono riuscito a stimolare e costruire una rivoluzione culturale“.

Così il ds Walter Sabatini nella conferenza di addio alla Roma dopo 5 anni di lavoro intensi nel club capitolino. L’ex dirigente giallorosso aveva individuato nella mancata crescita mentale della squadra la sua sconfitta più grande, così tanto da dare un taglio alla sua avventura. Intercettato dai microfoni di Sky Sport, Sabatini, che al momento usufruisce di un periodo di pausa, ha parlato di quanto gli manchi il suo lavoro: “Mi manca la quotidianità del mio lavoro alla Roma – ha ammesso -. Comunque torno presto. E’ una notizia? Me la sto dando da solo, sono in astinenza dal calcio“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy