Napoli, l’attrice spagnola Ana Mogarde replica a Sarri: “Non sono una bella donna e nemmeno giornalista, ti posso mandare a fare in c…o?”

Napoli, l’attrice spagnola Ana Mogarde replica a Sarri: “Non sono una bella donna e nemmeno giornalista, ti posso mandare a fare in c…o?”

Non si placano le polemiche dopo l’uscita infelice del tecnico del Napoli nei confronti della giornalista Titti improta. Reazioni piccate arrivano anche dalla Spagna…

Sembrano non volersi spegnere i riflettori sull’episodio che ha visto Maurizio Sarri protagonista di una sgradevole gaffe ai danni di una giornalista di canale 21, Titti Improta.

Nel post match di Inter-Napoli la giornalista ponendo una domanda sulle chance del Napoli nella corsa scudetto, ha solleticando l’orgoglio e i nervi del tecnico toscano tanto da indurlo ad una risposta infelice dal sapore sessista che ha scatenato un’ondata di polemiche, facendo il giro d’Europa.

A prendere le parti della giornalista, anche l’attrice e presentatrice spagnola de “La Sexta” Ana Mogarde, che senza mezzi termini ha risposto al tecnico azzurro: “Non sono per niente d’accordo con quello che dice questo signore, ad una giornalista, brutta o bella che sia, la si può mandare ovunque e lo stesso vale al contrario. Io sono una donna, non sono bella e nemmeno giornalista e allora ti posso mandare a fare in c…”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy