Napoli-Juventus, Magic Box gioca il big match: “Partenopei da scudetto? Ho un solo dubbio. Tra Allegri e Sarri scelgo…”

Napoli-Juventus, Magic Box gioca il big match: “Partenopei da scudetto? Ho un solo dubbio. Tra Allegri e Sarri scelgo…”

L’ex attaccante di Napoli e Nazionale ha concesso un’intervista al ‘Corriere dello Sport’ sul big match di stasera

Commenta per primo!

Gianfranco Zola tra le tante maglie vestite nella sua gloriosa carriera c’è anche quella del Napoli. In vista della sfida con la Juventus di stasera, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport.

Inizia parlando delle aspettative su questa partita: “Sarà una gara bella, avvincente ed emozionante. E spero che vinca il Napoli (ride, ndr)”. Se sarà più importante per Napoli o Juve, ‘Magic Box’ ha le idee chiare: “Per entrambe. Il Napoli può mettere una certa distanza tra sé e la Juventus, che rimane la principale concorrente per lo scudetto anche se l’Inter sta facendo bene. La Juve invece con un successo può dimenticare il ko contro la Samp e rilanciarsi dopo qualche critica”.

Su chi alla fine sarà decisivo, risponde: “Nelle file del Napoli dico i tre attaccanti che in qualsiasi momento possono far male. Se devo indicarne uno solo, punto su Mertens: non sta attraversando un momento fantastico e questa per lui è un’opportunità per tornare ai suoi livelli. Nella Juve invece scommetto su Dybala che ha una qualità eccezionale. A inizio stagione ha avuto un rendimento incredibile ed era normale un calo, ma uno come lui lo vorrei sempre nella mia squadra”. Se pensa che il Napoli abbia le carte in regola per vincere lo Scudetto, ecco la sua risposta: “L’unico dubbio sul Napoli ce l’ho sotto l’aspetto fisico perché non ha una squadra prestante e competere in due competizioni importanti come la Serie A e la Champions alla lunga ti porta via un sacco di energie. Sotto il profilo tecnico e caratteriale invece il gruppo di Sarri è cresciuto tanto ed è assolutamente da scudetto”.

Sulla Juve, che potrebbe aver perso qualcosa rispetto al passato: “Non credo. Ha una rosa importante e in estate ha messo dentro individualità importanti – afferma Zola – Come succede ai singoli, anche alle squadre può capitare di avere qualche alto e basso nell’arco di un’annata, ma la mentalità della Juve è vincente e alla lunga pesa”. Infine su chi preferisce tra Allegri e Sarri, dichiara: “Riconosco ad Allegri grandissime qualità e capacità anche perché le sue formazioni hanno sempre fatto bene. Sarri sta dimostrando sul campo tutto quello che si dice di lui: fa giocare il Napoli strabene e i suoi vincono e convincono. Siamo di fronte a due dei migliori allenatori italiani, ma se devo sceglierne uno, la mia napoletanità viene fuori e dico Sarri”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy