Napoli, addio sogno scudetto? Reina in lacrime dopo il match contro la Fiorentina

Napoli, addio sogno scudetto? Reina in lacrime dopo il match contro la Fiorentina

Al termine del match contro la Fiorentina il portiere del Napoli, Pepe Reina, mostra tutto il suo dispiacere per la pesante sconfitta maturata all’Artemio Franchi

Otto giorni fa il Napoli vinceva allo Juventus stadium portandosi, a quattro giornate dalla fine, ad un solo punto di distanza dai bianconeri primi in classifica e riaprendo di fatto la lotta scudetto.
Un sogno, quello del sorpasso sulla Juventus, probabilmente destinato a rimanere tale a causa del brutto ko rimediato ieri dalla compagine azzurra contro la Fiorentina. Ad influire negativamente sul match, lo stesso uomo che poco più di una settimana fa aveva deciso lo scontro diretto allo “Stadium”, Koulibaly. A causa del suo fallo da ultimo uomo commesso a pochi minuti dall’inizio del match, infatti, la compagine azzurra si è vista costretta a continuare la partita in 10 uomini. Un’espulsione, quella di Koulibaly, che ha senza ombra di dubbio influito sulla brutta prestazione offerta dagli uomini di Sarri apparsi in balia della squadra viola, ed in particolare, del giovane Simeone autore della tripletta messa a segno proprio nella giornata di ieri. Una delusione enorme per il Napoli, ed in particolare per il portiere Pepe Reina, uscito in lacrime dal terreno di gioco con Benassi e Badelj impegnati nel vano tentativo di consolarlo – come riportato dalla “Gazzetta dello Sport”-. A tre partite dalla fine, anche se la matematica potrebbe ancora lasciare sperare il club partenopeo, appare sempre più inverosimile l’ipotesi di un possibile sorpasso sulla Juventus.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy