Morrone-Mediagol: “Cambio di tecnici crea un danno, ma c’è una chiave per venirne fuori”

Morrone-Mediagol: “Cambio di tecnici crea un danno, ma c’è una chiave per venirne fuori”

Le dichiarazioni dell’ex rosanero.

Commenta per primo!

E’ paradossale ciò che è successo a Palermo. Ogni allenatore che subentra porta nuove idee, nuove tipologie di allenamento e occorre il tempo di assimilarle e di condividerle”.

Non usa giri di parole l’ex giocatore rosanero, Stefano Morrone. Nel corso di un’intervista rilasciata in esclusiva a Mediagol.it, l’attuale tecnico degli allievi del Parma, ha espresso un suo parere sui momenti turbolenti avvenuti in questa stagione all’interno della società siciliana e sulle possibilità di salvezza della squadra di Novellino: “Con una classifica così negativa bisogna far presto e non sempre i cambi sono produttivi per un gruppo di giocatori. A volte potrebbero essere deleteri – ha ammesso Morrone -. Se è il caso del Palermo? No, non penso. I rosanero sono una buona squadra e possono venirne fuori con il lavoro e il sacrificio da parte di tutti. Cambio di allenatori un habitué a Palermo? Credo proprio di si (ride ndr). Al mio primo anno in rosanero ho cambiato tre allenatori: Glerean, Arrigoni e poi Sonetti, un record per me, in altri posti non mi è mai capitato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy