Lippi: “La rimonta del Tottenham mi fa rosicare. Allegri infuriato? Ecco cosa penso…”

Lippi: “La rimonta del Tottenham mi fa rosicare. Allegri infuriato? Ecco cosa penso…”

Le dichiarazioni di Marcello Lippi in merito al pari della Juventus contro il Tottenham nella gara di andata degli ottavi di finale di Champions League

di Mediagol93

“Le parole di Allegri dopo il pareggio col Tottenham? Max ha ragione e fa bene a respingere in maniera netta tutta la negatività che arriva dall’esterno. Così ha commentato Marcello Lippi intervistato a “Tuttosport” sull’inaspettato pareggio della Juventus contro il Tottenham. “Vincere non è affatto scontato, in Champions “ – rincara l’ex CT della nazionale -. “Il Tottenham è un’ottima squadra. E se il 2-2 fosse arrivato in rimonta, recuperando due gol agli inglesi e non facendoseli recuperare, adesso si farebbero tutti altri discorsi in ottica ritorno. Un po’ di rosico ci sta per come era iniziata la gara, però non è ancora finita. C’è un’altra partita. Non la sbaglieranno a Wembley. E non c’è soltanto la vittoria. Si può passare anche con un 2-2 nei 90’ e un gol nei tempi supplementari”.

Nel passato di Lippi vi sono esperienze simili. Proprio l’ex tecnico bianconero rievoca i quarti di finale di Champions League disputati dalla Juventus nella stagione 2002/03: Ci sono delle analogie con i nostri quarti del 2003.  A Torino pareggiammo 1-1 contro il Barcellona. E poi siamo andati al Camp Nou a giocarci la qualificazione. Siamo passati in vantaggio con Nedved, abbiamo subito il pareggio di Xavi e siamo rimasti in dieci per l’espulsione di Davids. Partita infinita: ai supplementari cross di Birindelli e gol di Zalayeta. In quella Champions abbiamo distrutto le spagnole. Prima del Barcellona avevamo battuto il Deportivo la Coruna e in semifinale eliminammo il Real Madrid”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy