Lazio, Tare: “Prima di Pioli contattammo Donadoni e Allegri. Retrocessione col Bologna? Non sono l’unico colpevole”

Lazio, Tare: “Prima di Pioli contattammo Donadoni e Allegri. Retrocessione col Bologna? Non sono l’unico colpevole”

Le parole del ds biancoceleste.

Commenta per primo!

Siamo stati sul punto di portare Donadoni alla Lazio due anni fa“.

Lo ha rivelato il ds della Lazio, Igli Tare, ai microfoni de ‘Il Corriere di Bologna’. “Abbiamo parlato a lungo con lui. Ci fece una buona impressione, lui è uno di poche parole ma molto concreto – ha dichiarato il dirigente biancoceleste-. Parlammo anche con Allegri, che secondo me è il miglior allenatore italiano, ma poi virammo su altri nomi scegliendo Pioli perché sposò da subito la nostra idea di calcio“. Alla ripresa del campionato la Lazio affronterà proprio il Bologna del tecnico bergamasco, e per Tare, che ha vestito la maglia rossoblu per due anni, sarà un tuffo nel passato: “Il popolo bolognese non l’ho mai sentito ostile nei miei confronti, nonostante la retrocessione che avvenne anche per colpa mia. Ovviamente non fui l’unico responsabile. Lo stesso Mazzone ebbe delle responsabilità. Era un allenatore diverso da quello che conobbi a Brescia, negli ultimi mesi a Bologna mi sembrava molto meno combattivo, non lo riconoscevo più“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy