Juventus, la gioia di Bonucci: “Grato a tifosi e società. Scudetto? Traguardo che vale i sacrifici di un anno”

Juventus, la gioia di Bonucci: “Grato a tifosi e società. Scudetto? Traguardo che vale i sacrifici di un anno”

Le parole del difensore bianconero, Leonardo Bonucci, a margine della sfida contro la Viola

La Juventus è Campione d’Italia.

Passano i bianconeri all’Allianz Stadium: nel primo posticipo della 33^ giornata di Serie A, la formazione di Massimiliano Allegri, batte in rimonta la Fiorentina per 2-1 e conquista il 35° scudetto della sua storia, l’8° consecutivo. Traguardo di cui, il difensore Leonardo Bonucci, ha parlato ai microfoni di “DAZN” al triplice fischio.

“C’era tanta voglia di festeggiare oggi, vale i sacrifici di un anno. Martedì è stato un evento negativo, volevamo arrivare fino in fondo. Oggi abbiamo messo la rabbia che ci portavamo dentro, un grazie a tutti i tifosi e alla squadra. Questo Scudetto è qualcosa di unico. Sono commosso, è stato un anno duro e cresceremo ancora di più. Quello che dobbiamo fare adesso è goderci questa vittoria, dobbiamo cresce e gestire meglio le partite e le situazioni. Cresceremo sicuramente con questa grande società e questo grande gruppo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy