Fiorentina-Lazio, Pioli: “Prossime gare decisive per l’Europa League. Chiesa? Può essere paragonato a Mbappè…”

Fiorentina-Lazio, Pioli: “Prossime gare decisive per l’Europa League. Chiesa? Può essere paragonato a Mbappè…”

Le dichiarazioni del tecnico della Viola, Stefano Pioli, in vista della sfida contro la Lazio

La Fiorentina si prepara al delicato match contro la Lazio, in programma domenica sera alle 20:30.

Una volta archiviato il pesante ko maturato sul campo dell’Atalanta, i gigliati, torneranno all’Artemio Franchi per affrontare i biancocelesti – reduci, invece, da un convincente successo conquistato nel derby contro la Roma. Sfida decisiva soprattutto in chiave Europa League, che rappresenta la svolta per la formazione di Inzaghi e una sorta di ultima spiaggia per la Viola.

Ne è consapevole il tecnico Stefano Pioli, soffermatosi a parlare della sfida di domenica, durante un’intervista concessa ai microfoni di “Radio Bruno Toscana”.

“Le prossime gare saranno decisive per cercare di approdare in Europa“. Finora la Fiorentina non ha raccolto quanto avrebbe meritato. Dovrebbe avere quattro o cinque punti in più. Chiesa? In questo momento è il talento migliore del calcio italiano, insieme a Zaniolo. Non so se sarà mai un attaccante da 20 gol, ma il miglioramento che sta avendo in fase offensiva mi stupisce e può somigliare molto a Mbappé”.

L’allenatore si è poi soffermato sulla questione modulo: “Tra Roma e Firenze non è cambiato il mio modo di allenare. Cerco di metterci la passione e di fare il meglio possibile per non farmi condizionare”. 

Chiosa finale sulle possibilità della Fiorentina di approdare in finale in Coppa Italia: Per il ritorno in percentuale dico 51% loro e 49% noi. Porterò alla squadra tanti esempi di risultato ribaltato, come un Siviglia-Rennes finito 3-3 all’andata e ribaltato 3-1 al ritorno, ma cito anche Manchester United e Ajax dei giorni scorsi”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy