Fiorentina, Borja Valero: “Non mi aspettavo di essere secondo in classifica. Siamo un’utilitaria che corre contro macchine di lusso”

Fiorentina, Borja Valero: “Non mi aspettavo di essere secondo in classifica. Siamo un’utilitaria che corre contro macchine di lusso”

Le parole del centrocampista viola alla vigilia della sfida contro il Palermo.

2 commenti

Giocatore fondamentale per gli schemi del tecnico portoghese, Paulo Sousa, e perno di centrocampo della squadra viola. Il giocatore della Fiorentina, Borja Valero, che domani farà visita al Palermo, si sta confermando ad alti livelli. Queste le sue parole alla vigilia della sfida contro la squadra rosanero: “L’imperativo è sempre quello di andare in campo per vincere. La Juventus è la squadra più forte. Inter, Roma e Napoli fanno parte del gruppo delle squadre più accreditate e non vanno sottovalutate. Noi siamo un’utilitaria che corre contro macchine di lusso, ma con un particolare: abbiamo sempre il serbatoio pieno di benzina – ha dichiarato Borja Valero ad un quotidiano sportivo nazionale -. Come i tifosi – prosegue -, anche noi abbiamo il diritto di sognare. Vincere qui non è facile, andarsene dopo avere conquistato qualcosa di importante sarebbe l’epilogo perfetto. L’idea di conquistare lo Scudetto qui dà adrenalina, regala emozioni uniche. Da quando sono arrivato alla Fiorentina, abbiamo sempre giocato bene e siamo cresciuti di anno in anno. Ma non mi aspettavo – conclude – di essere secondo in classifica ad un punto dalla vetta dopo così poco tempo”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lorenzo Conti - 1 anno fa

    Domani correte contro una Bianchina. …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonello Provenzano - 1 anno fa

    Quando c’è un progetto serio alle spalle, e si pianifica a lungo termine, i risultati prima o poi arrivano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy