Eterno Maradona, il sinistro fatato del Pibe non invecchia: la sua punizione a Dubai…

Eterno Maradona, il sinistro fatato del Pibe non invecchia: la sua punizione a Dubai…

Diego Armando Maradona stupisce ancora battendo una punizione perfetta a Dubai con il suo magico sinistro durante gli allenamenti del Al-Fujairah

di Mediagol93

Nell’autunno di trentatré anni fa Diego Armando Maradona con il suo sinistro si consacrava mostro sacro del calcio italiano e mondiale battendo una punizione che avrebbe sancito il passaggio generazionale con Michel Platini giunto ormai verso il tramonto della sua carriera.

“La punizione divina”, così la avrebbe definita il suo allenatore Ottavio Bianchi, che incredulo aveva appena assistito alla punizione più bella della storia del calcio, un cucchiaio disegnato dall’interno dell’area che scavalca la barriera di 6 difensori juventini e va in rete. Un gol che dà inizio alla lunga storia d’amore tra il Pibe de Oro e i tifosi napoletani.

Dalla stagione 1985/86 ad oggi le cose non poi sono del tutto cambiate, Maradona riesce sempre a far parlare di se e del suo sinistro – anche in veste di tecnico – battendo una punizione magistrale durante gli allenamenti del suo Al-Fujairah, con tanto di video dettagliata spiegazione pubblicati dal suo account instagram: “La palla supera le teste della barriera e si abbassa prima della traversa”. Un epilogo della sua ennesima prodezza che fa sognare tutti i nostalgici e gli appassionati di calcio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy