Empoli-Napoli, Ancelotti: “Sconfitta meritata, prestazione sottotono. Necessario rimboccarci le maniche”

Empoli-Napoli, Ancelotti: “Sconfitta meritata, prestazione sottotono. Necessario rimboccarci le maniche”

Le dichiarazioni del tecnico del Napoli, Carlo Ancelotti, a margine della sfida contro la formazione di Aurelio Andreazzoli

Si fermano gli azzurri, battuti per 2-1 dalla formazione biancoblu al Carlo Castellani.

Serata da dimenticare per il Napoli, che crolla sul campo dell’Empoli, e rimane così inchiodato a 63 punti in classifica. Risultato importantissimo deciso dalle reti di Farias e Di Lorenzo che traghetta i toscani fuori dalla zona retrocessione: ad un punto di vantaggio dal Bologna terzultimo in classifica.

Un ko pesantissimo commentato dal tecnico Carlo Ancelotti, al triplice fischio.

“Partita sottotono dall’inizio alla fine, sconfitta meritata, non c’è molto da dire. Dobbiamo rimboccarci le maniche e pensare alla prossima partita – ha ammesso l’allenatore ai microfoni di “DAZN” -.  Le sconfitte non sono mai fisiologiche, siamo stati disordinati, disattenti, non abbiamo seguito i piani. Difesa? Non è un problema della difesa, è stata una prestazione sottotono in generale. Formazione? Abbiamo ruotato i giocatori in base alle caratteristiche. Non è cambiata la strategia, tantomeno l’identità”. 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy