Chievo Verona, Sorrentino: “Tutto sul mio futuro. Castro al Cagliari? Perdiamo un giocatore importante”

Chievo Verona, Sorrentino: “Tutto sul mio futuro. Castro al Cagliari? Perdiamo un giocatore importante”

Le dichiarazioni rilasciate dal portiere del Chievo Verona, Stefano Sorrentino, in merito al suo futuro ma non solo…

Il portiere del Chievo Verona, Stefano Sorrentino, è stato intervistato ai microfoni de ‘L’Arena’.

Diversi sono stati i temi trattati dall’ex capitano del Palermo, protagonista di un’ottima stagione con la maglia dei veneti: dal suo futuro (l’estremo difensore classe ’79 è legato al Chievo da un contratto fino al 2019), alla scelta da parte della società di cedere storici giocatori.

“Il mio futuro? Ripartirò dopo le vacanze per disputare un’altra grande stagione. Sarà un’estate dove gireranno molti portieri ma io sono tornato qui per restarci. Ho messo a posto il mosaico, decidendo di finire qui la carriera. Non sarà facile perdere giocatori importanti, gli anni passano. L’anno scorso abbiamo perso Sardo, quest’anno Dainelli e Gobbi, non so che succederà con Hetemaj e Pellissier – ha dichiarato Sorrentino -. C’è sempre bisogno in spogliatoio di gente esperta, la società lavorerà al meglio per rimpiazzare chi non ci sarà. Lucas Castro vicino al Cagliari? Perdo un amico, un ragazzo serio sempre importante anche quando assente. Maran? Dopo anni è giusto cambiare. Inconsciamente, quando ti conosci troppo, perdi il distacco tra allenatore e giocatori. D’Anna è una persona intelligente, ha cambiato poco e ha toccato i tasti giusti. Una scommessa per l’anno prossimo? Stepinski, già autore di reti importanti. Sarà il nostro attaccante del futuro. Mondiali? Faccio il tifo per gli amici, piuttosto che per le Nazionali. Vedo bene l’Inghilterra”, ha concluso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy