Atalanta-Napoli, Gasperini: “Vogliamo riscattare il ko di Empoli. Cori razzisti? Speculazioni di cattivo gusto…”

Atalanta-Napoli, Gasperini: “Vogliamo riscattare il ko di Empoli. Cori razzisti? Speculazioni di cattivo gusto…”

Le dichiarazioni del tecnico dei bergamaschi, Gian Piero Gasperini, in vista della sfida contro la formazione di Carlo Ancelotti

Domani sera, l’Atalanta, ospiterà il Napoli all’Atleti Azzurri d’Italia.

Missione: tornare a vincere dopo la clamorosa sconfitta maturata contro l‘Empoli. Un obiettivo importante, quello degli Orobici, attualmente all’undicesimo posto in classifica a quota 18 punti.

Durante la consueta conferenza stampa pre-gara, il tecnico Gian Piero Gasperini, ha analizzato la complicata sfida contro i partenopei che attenderà la sua squadra tra poco più di ventiquattro ore.

“Il Napoli si conosce, ha capacità, qualità e tanti giocatori importanti, è una squadra che può fare gol sempre. Ma come tutte le squadre, magari quando meno te lo aspetti come è capitato con il Chievo che è ultimo in classifica, può capitare di pareggiare. Questo è il calcio, noi dobbiamo preparare bene la nostra gara, riscattare la partita di Empoli. Forse una richiesta che possiamo fare al nostro campionato, più che parlare di classifica, è di giocare delle partite belle ed esaltanti come è già capitato con l’Inter. Adesso avremo il Napoli, più avanti altre grandi e questo è forse quello che possiamo chiedere al nostro campionato”.

Inevitabile la parentesi relativo al ko maturato sul campo dell’Empoli: “Il calcio è questo e bisogna essere sempre pronti. Chiaramente, l’ideale sarebbe avere un maggiore equilibrio. Però non è così facile, questo è un campionato equilibrato, difficile per tutti, forse c’è solo la Juventus che anche nelle giornate meno buone riesce comunque a tirar fuori il risultato perché ha dei valori davvero importanti. Per tutte le altre, e lo dimostra la classifica, basta essere un po’ meno concentrati e può arrivare qualsiasi risultato contro chiunque”.

Infine, Gasperini, si è soffermato sulla questione legata ai cori razzisti: “In queste ore ho sentito parecchie cose di cattivo gusto soprattutto speculazioni rivolte alla polemica. L’ambiente di Bergamo è sempre stato fantastico per giocare a calcio, certamente lo sarà anche domani”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy