Ambrosini: “L’Inter? E’ piatta, non sta facendo abbastanza. Una squadra che porta 60 mila persone allo stadio…”

Ambrosini: “L’Inter? E’ piatta, non sta facendo abbastanza. Una squadra che porta 60 mila persone allo stadio…”

Le dichiarazioni dell’ex centrocampista rossonero, Massimo Ambrosini, a margine della gara Inter-Parma

Fa rumore la clamorosa sconfitta maturata dall’Inter, a San Siro.

Il match, andato in scena ieri contro il Parma, sarebbe stato deciso dal un gol di un ex: Federico Dimarco. Un risultato preoccupante per gli uomini di Luciano Spalletti che, martedì, affronteranno il Tottenham in Champions League. Al termine della gara, ad aver detto la sua sull’attuale stato di forma dei nerazzurri, l’ex Milan Massimo Ambrosini, intervenuto in collegamento con “Sky Sport”: “L’Inter ha fatto una partita piatta, pur creando i presupposti per vincerla. Non ha ancora trovato la scintilla per permettere a Spalletti di andare sull’entusiasmo. Una squadra che porta 60 mila persone allo stadio ma che fa molta fatica. Sta facendo poco. Ci sono dei giocatori che dovrebbero avere della personalità, ma da allenatore mi augurerei che i miei giocatori andassero a letto pensando a quello che non hanno fatto. Ci si aspetta di più dall’Inter. Brozovic? E’ l’unico che prova la giocata, ma non gli si può chiedere di essere decisivo. Perisic il più lucido in attacco, partita onesta. Politano ha fatto poco. Sembra sempre che manchi qualcosa“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy

// inizio configurazione per mediagol // fine configurazione per mediagol