Zico: “Lazio? Non mi spaventa. Roma è bellissima”

Zico: “Lazio? Non mi spaventa. Roma è bellissima”

Acque sempre più agitate in casa Lazio. Dopo l’eliminazione in semifinale di Coppa Italia, per mano dell’Inter, il presidente Claudio Lotito è entrato nell’occhio del ciclone più.

Commenta per primo!

Acque sempre più agitate in casa Lazio. Dopo l’eliminazione in semifinale di Coppa Italia, per mano dell’Inter, il presidente Claudio Lotito è entrato nell’occhio del ciclone più che mai insieme al tecnico Delio Rossi. Entrambi, anche se in modi del tutto diversi, sono stati messi in discussione dalla piazza biancoceleste. Al posto dell’allenatore di Rimini si fanno già alcuni nomi. Su tutti quello di Zico, che negli ultimi giorni è sempre più accostato alla panchina laziale. Il tecnico del Fenerbahce, protagonista con la sua squadra in Champions League, chiama l’Italia dove da calciatore ebbe un’ottima esperienza in quel di Udine. “Mi volete come allenatore? In panchina non sono un fuoriclasse come ero in campo, ma credo sempre nel bel gioco – afferma Zico -. Vorrei lavorare nel centro del calcio mondiale ovvero la serie A. Seguo il campionato italiano ed i ricordi della parentesi a Udine sono ben stampati nella mia mente. La Lazio? E’ una esperienza che non mi spaventa – conclude -. Roma, poi, è davvero una città bellissima”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy