ZENGA: “Arrivederci Italia, Sicilia nel cuore”

ZENGA: “Arrivederci Italia, Sicilia nel cuore”

Intervistato dal Corriere dello Sport, lex portiere dellInter e della Nazionale, Walter Zenga, oggi alla guida della squadra araba dell Al Nassr ha parlato del suo rapporto con lItalia. “Il mondo.

Commenta per primo!

Intervistato dal Corriere dello Sport, lex portiere dellInter e della Nazionale, Walter Zenga, oggi alla guida della squadra araba dell Al Nassr ha parlato del suo rapporto con lItalia. “Il mondo fortunatamente è grande, parlando un po’ di lingue e avendo un po’ di esperienza posso an­che guardare oltre lItalia”. E del suo passaggio in Sicilia, diviso tra Catania e Palermo, Coach Z ha risposto. “Tante belle cose, come l’avventura di Catania. Mi è rimasto il fatto di aver lavorato venti mesi in una regione fantastica. Io – continua Zenga – sono milanese, ma mi sono trovato a mio agio, mi hanno accolto sempre tutti bene. A Palermo non mi ha mai detto niente nessuno. Il fatto di aver chiuso anticipatamente un’esperienza può far parte del gioco. Talaltro in Sicilia è nata mia figlia e quindi va bene così…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy