ZAMPARINI:”Politica con Tea Party,ma no partiti”

ZAMPARINI:”Politica con Tea Party,ma no partiti”

Comincia a prendere forma il movimento politico che il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, due giorni fa aveva annunciato di voler costituire. Un nome ce lha già: Tea Party. “Ma non.

Commenta per primo!

Comincia a prendere forma il movimento politico che il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, due giorni fa aveva annunciato di voler costituire. Un nome ce lha già: Tea Party. “Ma non avrà una connotazione di destra come negli Stati Uniti – afferma il patron rosanero a Repubblica – ma neanche di sinistra. A noi interessano le esigenze della gente e dare una scossa a questo Paese che si deve svegliare. Il giorno che ci fossero delle elezioni potremmo dare il nostro sostegno a partiti che già esistono e che la pensano come noi. Lo schieramento non ci interessa”. Zamparini andrà ogni martedì a Tele Lombardia ad esporre le sue idee: “Parlerò dei problemi degli operai – sottolinea – ma anche degli imprenditori, dei contadini, degli studenti, categorie ormai dimenticate dai nostri politici”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy