ZAMPARINI”NO RIGORE INTER MA ESPULSIONE”

ZAMPARINI”NO RIGORE INTER MA ESPULSIONE”

“L’Inter paga il cambio dell’allenatore, è più difficile che campioni di quel livello si adattino, comunque i nerazzurri non si aspettavano un Palermo così”..

Commenta per primo!

“L’Inter paga il cambio dell’allenatore, è più difficile che campioni di quel livello si adattino, comunque i nerazzurri non si aspettavano un Palermo così”. E’ questo il pensiero del presidente rosanero Maurizio Zamparini. “Abbiamo preso tre gol? Non ci sono colpe specifiche – prosegue Zamparini all’Italpress – perché il primo è un colpo di fortuna, anche se Milito non si deve lasciare solo. Poi c’è stato il rigore, a proposito secondo me quello reclamato su Migliaccio non era rigore perché lui era andato per colpire la palla ed era in scivolata quindi il tocco non era volontario e poi alla fine c’è stata un po’ di distrazione sul terzo gol. C’era l’espulsione per Samuel che hanno visto tutti tranne l’arbitro. Il portiere Tzorvas? L’ho visto molto sicuro e sui gol non ha colpe”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy