ZAMPARINI”Io preoccupato e arrabbiato,Foschi..”

ZAMPARINI”Io preoccupato e arrabbiato,Foschi..”

Durante la deposizione avvenuta pochi minuti fa al tribunale di Napoli nel processo per Calciopoli, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha continuato a parlare di Luciano Moggi con il PM.

Commenta per primo!

Durante la deposizione avvenuta pochi minuti fa al tribunale di Napoli nel processo per Calciopoli, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha continuato a parlare di Luciano Moggi con il PM Narducci che l’ha interrogato . “Con chi ho parlato io del fatto che Moggi mi aveva fatto arrivare come arbitro Rizzoli? In una riunione con i Presidenti delle medie società di A e B e mi dissi preoccupato” – poi prosegue – Se in quella stessa giornata ricevette la telefonata di Moggi? “Forse era Giraudo, ma sì, era in quella giornata”, risponde Zamparini nelle parole raccolte in aula da ju29ro.com. “Ho anche partecipato ad una trasmissione (Radio Radio, ndr) per raccontare questa faccenda. Il motivo? Ero arrabbiato con Moggi perché aveva menzionato Foschi dicendo che aveva fatto telefonate ai designatori. E’ la mia parola contro la sua”, ha poi aggiunto Zamparini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy