ZAMPARINI: “VOLEVO LAFFERTY A GENNAIO”

ZAMPARINI: “VOLEVO LAFFERTY A GENNAIO”

Kyle Lafferty ha dimostrato di essere un attaccante valido, con una discreta tecnica di base e il vizietto del gol; diverso da Toni nel modo di giocare, simile nella struttura fisica. Se ne era.

Commenta per primo!

Kyle Lafferty ha dimostrato di essere un attaccante valido, con una discreta tecnica di base e il vizietto del gol; diverso da Toni nel modo di giocare, simile nella struttura fisica. Se ne era innamorato anche il presidente Maurizio Zamparini che a gennaio lo volle fortissimamente a Palermo prima che il suo approdo fosse fermato dall’ex ad Lo Monaco per agevolare l’arrivo di Mauro Boselli. “Ottimo calciatore. E dire che lo avevo preso a gennaio, poi qualcuno ha disfatto tutto…”, le parole a LiveSicilia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy