ZAMPARINI: “VI SPIEGO SITUAZIONE IN LEGA”

ZAMPARINI: “VI SPIEGO SITUAZIONE IN LEGA”

Da un lato le 5 “grandi” (Juve, Inter, Milan, Roma e Napoli), dall’altro lato le 15 medio piccole (tra cui il Palermo), che discutono sulla nuova distribuzione dei diritti d’immagine. Il presidente.

Commenta per primo!

Da un lato le 5 “grandi” (Juve, Inter, Milan, Roma e Napoli), dall’altro lato le 15 medio piccole (tra cui il Palermo), che discutono sulla nuova distribuzione dei diritti d’immagine. Il presidente Maurizio Zamparini, ha parlato della situazione in Lega e della volontà da parte di alcune società di scindersi dalla serie A, paventando l’abbandono e la costituzione di una Superlega. Ecco quanto raccolto dagli inviati di Mediagol.it: “Abbiamo trovato un sistema che alle prime in classifica viene dato lo stesso, ma loro vogliono avre la certezza che se arrivano settimi come la juventus hanno gli stessi soldi. Penso possa essere approvato, anche perché magari se puoi fare un salto investendo va a prendere molti milioni. Se il Palermo domani arrivasse primo prenderebbe gli stessi soldi di quest’anno, non ha senso, loro cercano di sostenere il vecchio sistema, perché la stampa sportiv aè asservita al potere, dicono cose non vere. Cosa vendiamo noi in Italia, le partite singole o il campionato? La logica direbbe che il campionato è di tutte le venti squadre, dovrebbe essere diviso per venti, però se vogliamo riconsocere l ameritrocrazia troviamo un sistema. Se sono 5 contro 15 c’è poco da fare, altrimenti facciamo che per le elezioni ogni voto di un Agnelli vale 20 e uno di una persona normale vale 1. Magari la Juventus se ne andasse in un’altra lega, siamo stati benissimo quando erano in B”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy