Zamparini: “Rossi autonomo, ma deve ascoltarmi”

Zamparini: “Rossi autonomo, ma deve ascoltarmi”

Protagonista della conferenza stampa odierna in casa rosanero è stato il presidente Maurizio Zamparini: il numero uno rosanero è ritornato sull’esclusione del trequartista Javier.

Commenta per primo!

Protagonista della conferenza stampa odierna in casa rosanero è stato il presidente Maurizio Zamparini: il numero uno rosanero è ritornato sull’esclusione del trequartista Javier Pastore nella gara contro la Roma. Queste le dichiarazioni raccolte dagli inviati di “Mediagol.it” al “Tenente Onorato” di Boccadifalco. “Quando dico che il Dio del calcio si vendica è perché penso che sia un grande giocatore, ma l’allenatore è stimato e apprezzato, deve sentire le mie opinioni e quelle del direttore sportivo ma gode della massima autonomia. Io avevo fatto delle battute ironiche e penso che l’ironia sia il sale della vita”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy