ZAMPARINI: “Parola ebreo non per offendere”

ZAMPARINI: “Parola ebreo non per offendere”

Dopo la polemica degli ultimi giorni su alcune frasi giudicate erroneamente antisemite, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha chiarito anche a Sky Sport 24 lequivoco. “La frase sugli ebrei?.

Commenta per primo!

Dopo la polemica degli ultimi giorni su alcune frasi giudicate erroneamente antisemite, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha chiarito anche a Sky Sport 24 lequivoco. “La frase sugli ebrei? Queste polemiche mi hanno fatto molto male, per questo ho voluto precisare subito attraverso un comunicato. Io ho un avvocato ebreo a Firenze, un architetto ebreo che è la più brava dItalia; ho lunico giocatore ebreo in Italia, ho mandato una persona a me molto cara a curarsi a Tel Aviv. Ho poi detto che i giovani avvocati fanno pratica assistendo gratuitamente la gente, cosa che i nostri giovani avvocati non vogliono fare. Non era certo detto con disprezzo, si deve smettere di pensare che la parola “ebreo” possa essere usata solo per offendere. Il popolo ebreo è un popolo intraprendente, la tanta sofferenza forse ha creato questo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy