ZAMPARINI: “Mai pentito della cessione Pinilla”

ZAMPARINI: “Mai pentito della cessione Pinilla”

“Abbiamo tanti punti in comune e una differenza, purtroppo: l’età”. . Così il presidente Maurizio Zamparini all’Unione Sarda. “Siamo diventati amici combattendo le battaglie in.

Commenta per primo!

“Abbiamo tanti punti in comune e una differenza, purtroppo: l’età”. . Così il presidente Maurizio Zamparini all’Unione Sarda. “Siamo diventati amici combattendo le battaglie in Lega. Abbiamo avuto anche alcuni scontri, che ci hanno aiutato a conoscerci bene. Vorrei che Massimo scendesse in campo con me contro i soprusi di Equitalia. Io lo sto facendo qui in Sicilia, ma deve aiutarmi per dare segnali di riscatto alla Sardegna. Basta vedere quel che sta accadendo in questi giorni, tra minatori del Sulcis e Alcoa. È il momento di reagire”. E su Mauricio Pinilla, il presidente è tornato a parlare della sua cessione. “Ma non mi sono pentito di aver ceduto Pinilla al Cagliari. Lui voleva andare via, aveva bisogno di cambiare aria. E poi io sono lontano da Palermo e gli allenatori che avevo non sono stati capaci di gestirlo. Cellino ha saputo prenderlo per il verso giusto,gli fa sentire vicinanza e affetto e i risultati si sono visti. Ma io sono contento per lui e per il Cagliari”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy