ZAMPARINI: “Donati voleva giocare, cambi Gasp..”

ZAMPARINI: “Donati voleva giocare, cambi Gasp..”

Per promuovere la manifestazione del 25 novembre a Roma, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini è intervenuto a Radio Radio per parlare di politica e non solo. Nelloccasione ha risposto.

Commenta per primo!

Per promuovere la manifestazione del 25 novembre a Roma, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini è intervenuto a Radio Radio per parlare di politica e non solo. Nelloccasione ha risposto alle domande di alcuni tifosi sullinfortunio di Donati con il Milan e la disfatta di Roma. “Con Donati non ha sbagliato nessuno. Se tu chiedi ad un giocatore se se la sente di giocare ti risponderà sempre di sì. Il destino dopo dieci minuti ha voluto che si facesse male e quindi ha chiesto la sostituzione. Ma noi quella partita labbiamo consegnata, come è successo con il Milan, non labbiamo vinta perché il nostro tecnico se avesse aspettato 10 minuti in più e non avesse fatto quei cambi probabilmente avremmo vinto, invece la sostituzione di un giocatore offensivo con uno di copertura ha dato un segnale ben preciso alla squadra. A Roma – conclude il presidente Zamparini nel suo intervento – avevamo preparato la partita in una certa maniera, forse il nostro tecnico ha avuto paura e ha stravolto la formazione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy