ZAMPARINI: “Da Siena svolta rosa, colpa arbitri”

ZAMPARINI: “Da Siena svolta rosa, colpa arbitri”

Ai microfoni dell’emittente toscana Teleidea, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha poi fatto un bilancio della stagione della sua squadra, salva a due giornate dal termine del.

Commenta per primo!

Ai microfoni dell’emittente toscana Teleidea, il presidente del Palermo Maurizio Zamparini ha poi fatto un bilancio della stagione della sua squadra, salva a due giornate dal termine del campionato. “C’è tanta amarezza, perché dopo il 5-1 alla Lazio ci hanno massacrato a Siena. Il Siena era quartultimo, rischiava di retrocedere, ci hanno fatto un arbitraggio indegno e naturalmente nessuno dice niente. Questa è stata un po’ la svolta del nostro campionato”. A proposito del sistema arbitrale, Zamparini ha aggiunto: “Io non ce l’ho con Nicchi né con Braschi. Ce l’ho col sistema, non c’entrano loro. Non può un sistema arbitrale essere autoreferente, deve avere al di sopra un’istituzione che lo controlla. Perciò Rivera, Boniperti, Mazzola, Casarin…persone che sappiano prendere decisioni e giudicare quando sbagliano. Gli arbitri sono diventati un partito autoreferente, è questo che è sbagliato. Il problema è come il commissario Rossi ha formato l’istituzione, ha sbagliato tutto. Bisogna tornare indietro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy