ZAMPARINI: “ALLENATORI SONO POVERACCI”

ZAMPARINI: “ALLENATORI SONO POVERACCI”

Il patron del Palermo, Maurizio Zamparini, ha parlato attraverso le colonne del periodico Cult: nel corso dellintervista ha anche dato un sguardo al passato. “Se ho un allenatore che mi è.

Commenta per primo!

Il patron del Palermo, Maurizio Zamparini, ha parlato attraverso le colonne del periodico Cult: nel corso dellintervista ha anche dato un sguardo al passato. “Se ho un allenatore che mi è rimasto nel cuore? No, per me sono tutti uguali: pensano solo ai soldi. Sono dei poveracci – ha dichiarato -. Certo, se devo dire quale sia stato il più bravo, però, penso a Guidolin. Quanto ai giocatori, posso dire di avere realizzato un mio sogno: avere un attacco con Cavani, Pastore ed Hernandez”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy