Zamparini: “Ministro Maroni? Politici arroganti”

Zamparini: “Ministro Maroni? Politici arroganti”

Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, in un’intervista concessa a Massimo Norrito per “Repubblica.it”, ha commentato le esternazioni del Ministro Maroni che aveva dichiarato:.

Commenta per primo!

Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini, in un’intervista concessa a Massimo Norrito per “Repubblica.it”, ha commentato le esternazioni del Ministro Maroni che aveva dichiarato: “Agli insulti di Zamparini non rispondo, prima di dire cose strampalate sarebbe meglio che si rilassasse, prendesse una camomilla e magari, se parla di fascismo, leggesse qualche libro di storia in più”. A queste parole, il patron rosanero ha risposto dicendo: “L’arroganza dei nostri politici non ha mai fine. Chissà perché quando vanno a Roma si sentono tutti Dio”. La polemica nasce dal fatto che il numero uno di Viale del Fante aveva rifiutato nettamente la proposta di introdurre la cosiddetta ‘Tessera del tifoso’. ”Io trovo che sia ingiusta ogni tipo di schedatura e soprattutto che sia sbagliato imporre a qualcuno di fare qualcosa – ha proseguito Zamparini-. È un problema culturale. Nelle altre nazioni come Inghilterra, Francia e Spagna andare allo stadio è una festa. Da noi invece, e qui non c’entra il ministro Maroni ma tutti quelli che si sono alternati, lo stadio è stato trasformato quasi in un campo di battaglia. Con il risultato che la gente si allontana”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy