“Voci dal web”: tutti i commenti dalla rete”Miccoli un fenomeno, Kjaer continua a crescere, puntiamo alla Uefa!”

“Voci dal web”: tutti i commenti dalla rete”Miccoli un fenomeno, Kjaer continua a crescere, puntiamo alla Uefa!”

di Giovanni Marchese Il Palermo ha battuto il Napoli e, centrando la quinta vittoria di seguito in casa, balza al settimo posto in classifica. Una prova, quella contro i partenopei, che ha convinto.

Commenta per primo!

di Giovanni Marchese Il Palermo ha battuto il Napoli e, centrando la quinta vittoria di seguito in casa, balza al settimo posto in classifica. Una prova, quella contro i partenopei, che ha convinto la maggior parte dei tifosi rosanero delle potenzialità di questa squadra che nel 2009 ha fatto tantissimi punti. Iniziamo la nostra rassegna col messaggio di Perrinho, su Tifosirosanero: Importantissima vittoria che vale più dei tre punti perchè ottenuta dopo due sconfitte consecutive, contro unavversaria di pari rango e con unottima prestazione collettiva della squadra. Ottimo soprattutto il primo tempo dove il Ballard-team ha messo sotto il Napoli andando in doppio vantaggio già dopo il primo quarto dora grazie anche alle giocate di quel fenomeno di nome Miccoli; spettacolare lassist a Simplicio, Cannavaro avrà ancora bisogno di rivedersi il replay per capire che giocata gli ha fatto il folletto rosanero. Anche dopo il vantaggio la squadra ha continuato a giocar bene controllando abbastanza agevolmente la reazione dei partenopei che infatti non sono mai riusciti ad impensierire seriamente Amelia e che sono arrivati al gol solo grazie ad una sublime giocata individuale di Hamsik. Su tutti ci tengo a fare un plauso in particolare per Balzaretti, temevo che i pericoli maggiori per noi potessero arrivare da quella zona di campo con Maggio e Lavezzi, perchè i due hanno tecnica e grande facilità di corsa e perchè da quella parte siamo un pò più “leggeri” rispetto alla corsia opposta dove Migliaccio e Cavani offrono maggiore copertura a Cassani, ma la partita dellex fiorentino è stata per me semplicemente sontuosa ed è riuscito praticamente ad annullare tutti i pericoli che si sono presentati dalla sua parte. Gabriele, su Rosanerohome, già sogna la qualificazione alla prossima Coppa Uefa: Importante vittoria del Palermo che così si proietta in piena zona Uefa anche se la strada è ancora tutta da fare perchè oggi non è stata la solita brillantissima squadra casalinga. Al cospetto di un non trascendentale Napoli, i rosa potevano chiudere la partita già nel primo tempo. Peccato poi per i gol mancati nel secondo tempo di Cavani e Succi ma importante è laver ottenuto i tre punti, pur con lassenza pesante del faro Liverani. Una particolare menzione merita il fuoriclasse Miccoli che come al solito quando è un campo fa sempre la differenza. Il campione salentino, se superasse i problemi fisici che a volte lo attanagliano, sicuramente avrebbe pochi eguali in Italia per classe e sostanza. Oggi è stato protagonista assoluto, perchè ha messo del suo in entrambi i gol rosanero. Adesso, pensiamo alla difficile trasferta di Reggio dove i rosanero troveranno un clima non certo ideale ma si spera possa essere loccasione per portare a casa dei preziosi punti, intanto per puntare ad una classifica di prestigio, malgrado le assenze per squalifiche di Bresciano e Liverani che costringeranno il mister a ridisegnare la squadra, specie a centrocampo Ma è condivisibile lappello di Miccoli e Ballardini di volare basso per poi, superati i 40 punti, e ci siamo quasi, possiamo puntare altro obiettivo comunque senza tante frenesie ed ansie particolari. Uno dei migliori in campo è stato certamente il danese Simon Kjaer, il quale è riuscito ad annullare benissimo lattaccante argentino Denis. Ecco come lo esalta MS1773P, su Rosaneroportal: Ammazza che serata! Bellissimi i primi 40 minuti del Palermo che non ha fatto vedere palla al Napoli. Immenso Kjaer che ha neutralizzato qualsiasi avversario gli passasse davanti, rischiando perfino di fare gol; bravissimo Migliaccio che riesce a segnare a freddo. Zè Pequenho, su Aquilerosanero, non è rimasto contentissimo della filosofia troppo rinunciataria dei rosanero nel secondo tempo: Secondo me il Palermo ha scherzato troppo col fuoco ieri. Non ho potuto vedere la 2ª parte, ma ho intuito che aspettavamo il Napoli nella nostra trequarti o quasi. La cosa mi sembra assurda perché abbiamo dato possibilitá di pareggiare ad una squadra come il Napoli in chiara difficoltá in difesa e che aveva giá perso lincontro dopo appena 15. Il golletto di fortuna, di rimpallo, lerrore difensivo ci puó scappare sempre… perché rischiare tanto? Vado controcorrente, e pur considerando i 3 punti doro, affermo che questo Palermo non mi piace per niente, che cosí giocano le squadre mediocri e non quelle che aspirano ad obbiettivi importanti. Chiudiamo con il messaggio di Daniela, su Fusirosanero, la quale è già proiettata al prossimo, delicato, impegno contro la Reggina in trasferta: Grandissima ed importantissima vittoria per il Palermo! Dopo i primi due gol il Palermo si è un pò spento, però è ovvio che dallaltra parte cera un Napoli agguerritissimo che non poteva mollare… Adesso siamo settimi, ma la classifica per adesso non dobbiamo guardarla perchè la cosa più importante ora è la continuità anche in trasferta, a Reggio ci dobbiamo andare per vincere! Li sarà durissima perchè loro si devono salvare e non navigano in buone acque e per di più a noi mancheranno i 3/4 del centrocampo, quindi ci vuole una bella impresa però limportante sarà la mentalità con cui scenderanno in campo! Tornando alla partita di oggi sinceramente sono delusissima da Nocerino, bello labbiamo capito che sei napoletano però dai sbagliava di tutto e di più! gli passava la palla ai napoletani!!!!!! uno pensa “vabbè una volta può capitare a tutti” ma magari una volta sola!!! quasi sempre!!!!! Io da allenatore lavrei fatto uscire al volo perchè già stava rompendo! Comunque meno male che per questanno col Napoli non ci dobbiamo giocare più…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy