“Voci dal web”: tutti i commenti dalla rete”Dispiace per Succi, ma non è allaltezza. La squadra ritrovi le motivazioni!”

“Voci dal web”: tutti i commenti dalla rete”Dispiace per Succi, ma non è allaltezza. La squadra ritrovi le motivazioni!”

di Giovanni MarcheseCome il Palermo, anche i tifosi rosanero non conoscono mezze misure nei giudizi nei confronti della propria squadra del cuore, che passa da prestazioni convincenti come quelle di.

Commenta per primo!

di Giovanni MarcheseCome il Palermo, anche i tifosi rosanero non conoscono mezze misure nei giudizi nei confronti della propria squadra del cuore, che passa da prestazioni convincenti come quelle di Firenze e contro il Lecce, a partite molto incolore come domenica a Verona. I tifosi, pur riconoscendo l’impegno messo in campo, hanno ormai sfiduciato definitivamente l’attaccante Davide Succi, considerato non all’altezza della Serie A. “Linguardabilità della prestazione odierna è esemplare – spiega Tonino su Tifosirosanero.it – Tiri in porta su azione = 0; palle perse in impostazione = infinite; bebè in campo = 3; attaccanti = non pervenuti; risultato = bocciatura su tutta la linea. Ripresi dal Cagliari (stesso spessore di avversario, ma col capocannoniere in più). Questa squadra appena pensa “di vincerle tutte” o “di essere tecnicamente superiore” fa prestazioni pietose, viceversa quando affronta gli impegni con la concentrazione giusta fa grandi partite ergo… La partita si è persa in settimana alla faccia delle capacità psicologiche di Ballardini che oggi ha sulla coscienza lavere schierato un giocatore che non è all’altezza della Serie A come Succi, mi dispiace mister ci ha dato e ci darà grandissime soddisfazioni ma oggi la partita lha sbagliata lei”.Professore, su Manierosanero, è preoccupato per le poche motivazioni che la squadra rosanero potrà avere nelle prossime quattro gare di campionato che potrebbero riservare molte delusioni per i tifosi del Palermo: “Era da anni che non vedevo uno spettacolo così pessimo… si parla di mancanza di motivazioni… bene (anzi male)… oggi lAtalanta a Lecce e il Cagliari a Bologna e la Samp a Torino hanno dato spettacolo… pur giocando fuori casa hanno giocato alla morte contro tre squadre pericolanti… e allora se continuiamo così cosa succederà nelle prossime quattro partite? Analizziamole: Torino… mischini stanno scendendo in serie B (ci sono un sacco di ex, cè Foschi… regaliamogli i tre punti); Inter: ora magari perdono lo scudetto col Palermo… avranno altre motivazioni; Bologna: sono in crisi, hanno bisogno di punti, stanno scendendo in Serie B… tre punti anche a loro; Milan: il terzo posto è in pericolo… ci sono Berlusconi e Galliani… avranno altre motivazioni! Quindi prossime 4 partite incontriamo squadre più motivate di noi… totale: zero punti… per me possiamo perdere pure 10 partite di seguito… non mi interessa… però voglio impegno e motivazioni”. Anche Manetta, su Rosaneroportal, è molto preoccupato per il possibile atteggiamento della squadra nel proseguo del campionato: “Questa non si può dire partita, perché i nostri non hanno proprio giocato. Avvio buono, poi disattenzione incredibile dietro e Cassani è costretto a fare fallo: espulsione sacrosanta, evitabile soltanto con un po’ di attenzione in più in difesa. Poi, niente di niente. Rinuncia più totale a fare qualsiasi cosa. Va bene che eravamo in 10, ma almeno provarci era doveroso. Male Ballardini, secondo me ha sbagliato più di una cosa, a partire da Succi titolare. Il migliore è stato Amelia, almeno lui si è fatto delle belle parate. Queste sono le partite che dimostrano perché siamo una squadra mediocre: non usciamo fuori “il carattere” in queste situazioni, così come è successo contro il Torino, Cagliari e Genoa… e vabbè…tanto lo sapevo già che non eravamo da Uefa”.Molto simile anche il pensiero di Pietrosanero, su Forumpalermo, che è molto deluso per la carenza del reparto offensivo rosanero palesata durante la gara contro il Chievo: “La mediocrità di questa squadra merita i punti e la posizione che abbiamo… pian piano scenderemo anche in classifica, è stupido illudersi e parlare di Uefa, non abbiamo né la costanza, né lintelligenza per giocare in Europa e per fare partite a buoni livelli! Siamo troppo discontinui… Ogni volta che cè da fare il passo decisivo per salire in classifica, o accorciare la distanza dalla Zona Uefa, non scendiamo in campo… come hanno già detto, zero tiri in porta e zero occasioni… ma non si può giocare così in trasferta!!! PS: Hernandez entra un quarto dora e manco tocca palla, succi in campo 45 minuti..chi lha visto? Levan si vedeva perché ad ogni contrasto sembrava si fosse infortunato….boh….”.Lutente Fay_Flowright, su Calciopalermo.net, critica soprattutto le scelte di Ballardini che non è riuscito a mettere in campo l’undici migliore a disposizione: “Brutta partita… penso anche che Succi sia inguardabile, non mi è mai piaciuto come giocatore, non porta nulla in più al Palermo e credo anche che Ballardini abbia sbagliato a tenere in panchina Kjaer ! Bovo ha fatto un sacco di cavolate, senza Miccoli non siamo quasi niente… Cavani non ci assicura un bel niente, il nuovo attaccante si è visto troppo poco e non ho avuto modo di capire se sia bravo o meno, dovrebbe giocare un po’ di più, almeno un tempo”.I tifosi del Palermo rimangono divisi su chi critica la dirigenza per avere illuso i tifosi e chi, invece, la difende per l’operato nel corso della stagione. Fra questi ultimi c’è anche Supergiuppy su Fusirosanero: “Credo che questo sia lunico anno in cui né Zamparini, né Ballardini né tantomeno la squadra ci abbia promesso qualcosa. Hanno sempre detto di puntare alla salvezza perché si tratta di un anno di transizione per mettere le basi. Questo è quello che risulta dalle interviste a me e suppongo anche a chiunque altro. I sogni, le speranze e le aspettative che ci siamo creati noi sono tuttaltro discorso giustificato dal fatto che questa stessa squadra, con questi stessi giocatori, con lo stesso attacco, hanno portato a termine grandi imprese, vincendo partite difficili sia in trasferta contro squadre ostiche sia e soprattutto in casa contro molte squadre che ci stanno sopra in classifica ed anche con tutte quelle che ci stanno sotto! Quindi sono io la prima a sperare che con il Chievo hanno il sangue agli occhi e che vogliano andare a -1 dalla Roma, però sarò limitata io ma non capisco ne condivido chi critica solo quando si perde cosi loperato della società, o la mancanza di una prima punta. Anchio ho criticato subito dopo la sconfitta ma io mi sono soffermata su quanto accaduto in campo, ho criticato Bovo che non era in giornata, Carrozzieri idem, Simplicio e Liverani che erano marcati troppo stretti e sono andati in confusione, mica li ho applauditi dopo questa scandalosa sconfitta, ma proprio non riesco a concepire chiunque dica che la squadra non è scesa in campo per vincere, chi dice che non vogliono lUefa, chi attacca continuamente la società. Forse io non mi so spiegare bene ma quello che non capisco è perché dopo una partita di calcio persa malamente giocata in 22 anzi 21 invece che criticare la giornata no di alcuni giocatori, o le scelte tattiche dellallenatore, si vanno a criticare cose che con la partita centrano poco, come il mercato, la società i pensieri dei calciatori!”Tifosorosanero, su Rosanerohome, spera che le restanti partite vengano utilizzate per far fare un po’ di esperienza ai giovani rosanero che finora hanno trovato poco spazio: “La partita di oggi è il paradigma del nostro campionato, troppo altalenante e discontinuo per poter parlare di obiettivi. E del tutto evidente che non siamo uno squadrone ma nemmeno scarsi da patire particolari ansie. Tuttavia, sia da parte della squadra che dellambiente societario si ha come limpressione che al momento di spiccare il volo qualcosa tarpi le ali. Oggi la partita è stata falsata dallespulsione di Cassani. Con  ciò non voglio dire assolutamente che la sconfitta sia stata determinata da ciò o che avremmo meritato chissà che, e non voglio dare alibi a nessuno anche se con il Palermo lespulsione è sempre più facile. Ma lerrore è dei rosanero, non cè che dire. Paradossalmente il Chievo ci ha dominati di più che squadre che ci hanno fatto più gol. Ci ha dominato nel gioco: spento Liverani addio partita. E questo certamente è un limite di questa formazione, specialmente se soffriamo sempre lassenza di Miccoli che è lanima del nostro attacco. La difesa oggi spesso è andata in sofferenza e si è fatta trovare impreparata al cospetto di un Chievo molto aggressivo. La mossa Hernandez è solo una mossa disperata e non fa testo la prestazione del ragazzo. Ci andrei piano poi con lutilizzo del giocatore uruguagio che pare assolutamente ancora non pronto per il campionato italiano per cui ogni partita è solo una nuova esperienza perché possa crescere sempre di più soprattutto dal punto di vista tattico. Adesso, pare evidente che il nostro campionato tra alti e bassi si attesti a un preventivabile (checché ne dica qualcuno) andamento di attesa. Comunque anche il settimo posto  verosimilmente non da diritto di accesso alla Uefa che lambiente snobba e ha snobbato in passato. Allora affrontiamo le prossime partite cercando di sfruttarle come cantiere per far fare esperienza ai giovani della squadra facendo tesoro degli errori commessi”.Concludiamo la nostra rassegna di questa settimana con Palermotto e Cokicoki, leader carismatici del Forum/Palermo/Sky, che dicono la loro condividendo un pensiero sulla scadente prestazione del Palermo a Verona: “Il Palermo risente secondo noi nei momenti topici del campionato l’assenza di un preciso obiettivo imposto e dichiarato dalla dirigenza rosanero…  Per esempio Preziosi del Genoa sta impartendo stimoli ed obiettivi continui fase dopo fase in questo brillante torneo che sta disputando la sua squadra; Trovandosi al quarto posto ripete “Dobbiamo raggiungere il terzo posto, il Milan è alla nostra portata”. Non come Zamparini che dice cose di sostanza opposta tipo “La Uefa non conta nulla”.  Sembra che manchi (volutamente o no) il coraggio o l’ambizione o peggio ancora la competenza per fare il fatidico salto di qualità… Peccato, perché così si uccide ripetutamente un sogno!”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy