“Voci dal web”: i commenti dalla rete”Nilmar? Speriamo, ma Cavani tra due anni varrà di più!”

“Voci dal web”: i commenti dalla rete”Nilmar? Speriamo, ma Cavani tra due anni varrà di più!”

di Giovanni Marchese E sono tre! Non poteva andare meglio il 2009 per la compagine rosanero che centra il tris in campionato e permette ai propri tifosi di ricominciare a sognare un campionato da.

Commenta per primo!

di Giovanni Marchese E sono tre! Non poteva andare meglio il 2009 per la compagine rosanero che centra il tris in campionato e permette ai propri tifosi di ricominciare a sognare un campionato da protagonisti. Il maggiormente elogiato questa settimana è il tecnico Davide Ballardini, ma numerosi messaggi sono dedicati anche a Simplicio, autore di una doppietta, Cavani e tutta la difesa. Non potevano mancare anche commenti circa le ultime dichiarazioni di mercato. Cominciamo con il messaggio di Johnnie Sesamo che ha commentato la vittoria del Palermo su Pianetarosanero.it: Buona partita e soprattutto ottimi 3 punti in una giornata nella quale lUdinese ha cercato in tutti i modi di uscire fuori dalla crisi di punti. Crisi di punti dico perché dal punto di vista del gioco non è stata male, anche se obiettivamente in difesa dimostra molte carenze. Carenze che nel primo tempo il Palermo ha sfruttato mettendo almeno per 6 volte un giocatore davanti la porta friulana. Il gol iniziale non ha prodotto effetti ed il Palermo ha rimacinato gioco come nulla fosse, meritando almeno il vantaggio alla fine del primo tempo ampiamente. Buona la partita di Bresciano e Simplicio, solito mobilissimo Cavani che sbaglia le cose facili e sorprende con un gol (che devo ancora rivedere) da fuori area. Bene anche Liverani, sereno ed autore di almeno 4 assist prodigiosi e bene Succi, caparbio e volenteroso. Sofferenti Cassani e Balzaretti, solito Carrozzieri arrembante e buon lavoro di Nocerino nelle coperture, meno negli appoggi. Direi che il migliore in campo sia stato il giovane Kjaer insieme allautore della doppietta di oggi, Simplicio. Gli ultimi 20 minuti di sofferenza non credo debbano allarmarci perché il calo fisico è stato pressoché di tutti, ci sarà dietro qualche strascico del richiamo atletico, oltre alla pressione giustificata dal risultato dellUdinese. Ingiz, su Aquilerosanero.com, preferirebbe, però, vincere le partite senza tutta quella sofferenza degli ultimi 25 minuti: Niente, non ci e dato di vincere una partita senza soffrire fino in fondo. Ma in fondo forse cè più gusto cosi. Devo dire che anchio quando il mister ha fatto le sostituzioni mi sono … stupito. Ma il risultato gli da ragione anche in chiave mercoledì e quindi bando alle ciance e godiamoci questo risultato. Comunque tutta la squadra si e sempre impegnata e questo a dimostrazione che si sta lavorando bene in termini di gruppo. Ringrazia la buona sorte Rhyno098, che ha lasciato il proprio messaggio su Forumpalermo.it: Partita che si poteva vincere, perdere e pareggiare, questa volta labbiamo vinta ma oltre a una bella prestazione di entrambe le squadre, è stata decisiva la fortuna. Ottimi Simplicio, Kjaer, Liverani e Cavani, un bel 9 alla traversa, lunica che riesce a parare il rigore decisivo di Quagliarella. In generale concordo con Ballardini che difende il gruppo e lo esalta, ma il presidente sa che questa squadra con 2 – 3 acquisti mirati è da zona UEFA sicuro, poi ancora più avanti non ci resta che sperare! Ancora 6 giorni per sperare in Nilmar! Parla molto dei singoli, invece, Palermitano su Rosaneroportal.com: Bene i ragazzi, dopo un inizio confuso. La difesa ha sofferto molto poco, nonostante la rapidità dei quattro attaccanti scesi in campo nellarco dei 90 minuti. Liverani, checché se ne dica, ha tenuto in ordine il centrocampo, anche se sbaglia ancora troppi appoggi; Nocerino ha girato un po a vuoto, mentre Bresciano è sembrato limitato nella sua azione. Cavani sontuoso, Succi bene, Simplicio un po sonnecchiante ma decisivo sotto porta. Si va a Roma senza paura e senza Balzaretti, vediamo cosa si può fare. Tifosorosanero, su Rosanerohome.it, è già proiettato al turno infrasettimanale e ringrazia il tecnico Ballardini per loperato fin qui svolto: Entusiasmante tris di vittorie per i rosanero che ormai con 32 punti agganciano la Fiorentina, superano la Lazio e sono a soli due quattro punti dalla zona Champions, impensabile fino a qualche settimana addietro. Adesso, prova di maturità a Roma, anche per noi tifosi. Qualunque sia il risultato, ricordiamoci che la squadra rosanero sta rispettando pienamente le aspettative di tutti e considerato che i giocatori sono gli stessi che allenava il signor Colantuono, è lapalissiano attribuire grandi meriti al tecnico Ballardini, il vero grande colpo di mercato del Palermo 2008/2009. Anche Giovanni, su Calciopalermo.net, indica Davide Ballardini come la vera arma in più di questo Palermo targato 2009: Oggi abbiamo visto un Palermo con un grande carattere. Non serve un allenatore che grida per dare motivazioni, come faceva Colantuono ma serve solamente un allenatore in grado di trasmettere positività alla squadra. La reazione della squadra è stata magnifica. Nonostante un campo in pietose condizioni e un avversario ostico ma nello stesso tempo fragile mentalmente, abbiamo fatto una grande vittoria. Credo che un pareggio sarebbe stato un furto. Per Daniela, su Fusirosanero.it, allarga i meriti anche alla dirigenza del Palermo, anche a coloro i quali adesso hanno lasciato la società di Viale del Fante da qualche mese: Proprio un bellissimo Palermo grazie veramente a 3 persone fondamentali: Zamparini che quando cè da spendere non si tira mai indietro, Foschi che (non me ne voglia Sabatini) ha costruito una squadra degna di questo nome e Ballardini che domenica dopo domenica si dimostra sempre più mago e ci regala un calcio bello, bello come da tanto tempo non lo vedevamo! Chiudiamo con due messaggi che commentano le ultime notizie di mercato che parlano di un imminente arrivo a Palermo dellattaccante dellInternacional di Porto Alegre, Nilmar. Per Gigi (Tifosirosanero.it) e Tony (Lozioeinipoti.it) larrivo della punta verdeoro andrebbe a mettere i bastoni tra le ruote alla definitiva consacrazione di Cavani, decisivo da quando sulla panchina del Palermo siede Ballardini: Per i detrattori Cavani ha segnato di nuovo il gol decisivo in questa seconda vittoria consecutiva alla Favorita – afferma Gigi – non si contano più tutte le volte che fa segnare i compagni, oltre allindispensabile lavoro che svolge per la squadra; se manca 1 minuto dal campo senza il suo pressing nella metà campo avversaria gli avversari ripartono con facilità e con un paio di passaggi arrivano nei pressi dellarea rosanero; in più Cavani è un ragazzo bravo ed educato; e non mette in atto sceneggiate squallide e irrispettose del pubblico pagante come faceva Amauri spalleggiato dai traffichini Grimaldi. Leventuale cessione di Cavani, molto probabile trattandosi di Zampa-market, sarebbe un momento “triste” per le ambizioni rosanero. Questa squadra ha dimostrato in campo che ha bisogno di lavorare con un piccolo gruppo di giocatori che fanno spogliatoio e di non avere bisogno di rinforzi – spiega Tony – Ballardini inoltre ha dato armonia e fiducia a questo gruppo. Da quando sono stati ceduti diversi elementi in rosa il Palermo ha ottenuto 3 vittorie consecutive e non sarà un caso. Sento parlare sempre di argomento calciomercato e soprattutto di reparto offensivo con offerte per Nilmar da 15 milioni di euro. Io dico che tra 2 anni Cavani vale più di Nilmar ed per questo campionato non avremo carenze in attacco, anzi spero di vedere lanciare nel finale di campionato anche Michelidze. Poi a giugno si vedrà il da farsi anche in base alle varie scadenze contrattuali.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy