VERSO PALERMO-JUVE Amelia-Buffon, Miccoli-Amauri Il gioco delle COPPIE

VERSO PALERMO-JUVE Amelia-Buffon, Miccoli-Amauri Il gioco delle COPPIE

di Manuela Corrao Calcisticamente diversi, fisicamente opposti, culturalmente originari di paesi fra loro lontani. Eppure… una coppia formidabile, due attaccanti che fino alla stagione scorsa.

Commenta per primo!

di Manuela Corrao Calcisticamente diversi, fisicamente opposti, culturalmente originari di paesi fra loro lontani. Eppure… una coppia formidabile, due attaccanti che fino alla stagione scorsa hanno fatto sognare innumerevoli tifosi palermitani. Fabrizio Miccoli, beniamino del popolo rosanero, e Carvalho De Oliveira Amauri, oggi in forza alla Juventus, ad inizio stagione si sono separati ma i due sono ancora legati da profonda stima. “Giocare al fianco di Miccoli fa diventare tutto più facile. Fabrizio è un campione e può inventare sempre la giocata vincente”, era il 20 agosto del 2007 e Amauri, appena rientrato da un lungo infortunio, non risparmiava parole di elogio verso il numero 10 rosa. Quest’ultimo, da parte sua, “Amauri è un grandissimo giocatore e una persona fantastica. La tripletta che ha messo a segno contro il Saragozza (in amichevole al ‘Barbera’ il 19 agosto 2007, ndr) se la merita tutta”. Anche le parole dei due lasciavano dunque presagire che sarebbero stati una coppia affiatata. Purtroppo nello scorso campionato, a causa delle noie muscolari del ‘Romario del Salento’, la gente di Palermo non ha potuto godere appieno delle prodezze della coppia. Senza dubbio, però, è ben impresso nella mente di tutti il gol di Miccoli contro la Fiorentina, generato dal celebre passaggio no-look di Amauri. A fronteggiare gli attacchi dei due bomber dovranno pensarci altri due campioni: il portiere della Nazionale azzurra, Gianluigi Buffon, ed il suo vice Marco Amelia. Il portiere romano, nonostante la giovane età, può già vantare 1 scudetto nel 2000-01 con la Roma, 1 Europeo Under-21, 1 Olimpiade ad Atene 2004 ed 1 Coppa del Mondo nel 2006. Dietro di sé Buffon ha un allievo promettente, che migliora di partita in partita. Amelia, davanti a sé, ha un esperto ed invidiabile maestro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy